L'amianto contenuto nelle coperure in Eternit è fuorilegge perchè riconosciuto dalla comunità scientifica come materiale altamente cancerogeno.
A Vignola è presente una notevole quantità di coperture in Eternit, una particolarmente significativa è quella dell'ex mercato ortofrutticolo ubicato in centro in Viale Mazzini.
Questo edificio ha circa 90 anni di vita ( fu costruito nel 1928) un tempo adibito a centro degli affari ora è il parcheggio delle automobili che ogni giorno mamme,  lavoratori, artigiani e professionisti utilizzano per portare i figli a scuola e per andare al lavoro,  
Per questa motivazione ci piacerebbe finanziare un progetto denominato"libera l'aria" volto a rimuovere la copertura in amianto del parcheggio  (ex mercato ortofrutticolo) e costruire una nuova copertura Fotovoltaica che produce energia elettrica per la ricarica di veicoli elettrici ( segway, bici elettriche, ) utilizzabili per conoscere la città dei Castelli. 

Attenzione: questo progetto ha ottenuto dal Comitato etico di Com-Unity la qualifica di progetto di utilità sociale e quindi le donazioni saranno trasferite al proponente e non saranno restituite ai donatori alla scadenza anche se il progetto non raggiungerà l'Importo obiettivo. Il vostro contributo potrà quindi essere utilizzato anche per finanziare uno stralcio del progetto proposto. L'intero ammontare raccolto, se superiore ad una cifra minima di euro 5.000 che renda significativa la donazione,  sarà quindi trasferito integralmente e direttamente al comune di Vignola attraverso l'istituto della donazione modale vincolando quindi l'ente a destinare tale importo al finanziamento anche di uno stralcio del progetto stesso da individuare di comune accordo con il  proponente. Nel caso in cui non si raggiunga tale importo minimo raccolto le donazioni saranno restituite ai rispettivi donatori.