Il mio nome è Daniele.
La mia vita è passata tra alti e bassi da quando sono nato.provengo da una famiglia bennestante grazie al duro lavoro di mio padre che poi grazie a delle amicizie sbagliate che gli hanno portato via molto denaro ,lo hanno portato a decidere di lasciare questo mondo in autonomia, questo fatto mi ha segnato molto in quanto non gli sono stato vicino in quel periodo,un po per mia stupidatà un po per colpa di mia madre che mi ha sempre plagiato.16 anni fa ho consciuto una ragazza con cui mi sono felicemente sposato,adesso abbiamo due bambini uno di 15 e una principessa di 7 anni quando nacque il maschietto, un pò perrche mia moglie sentiva la mancanza della sua famiglia , un pò per problemi di lavoro,abbiamo venduto la casa che ci eravamo appena costruiti con il sudore della fronte in quanto per risparmiare avevo fatto io molti lavori all'interno e ci siamo trasferiti in puglia. Abbiamo comprato una nuova casa  e ho iniziato una attività imprenditoriale nel campo che conoscevo bene, gli ascensori.
Tutto bene,il lavoro girava ogni anno un pò di più,ma le spese e le tasse incombevano sempre più,fino a che l anno scorso ,preso da un grande sconforto e all'insaputa di mia moglie mi sono rivolto a parenti e amici per ottenere una somma per superare un periodo molto nero.Adesso nonstante ho iniziato una nuova attività come agente di commercio,le entrate non mi consentono di onorare il debito che ho.Mia moglie è rimasta molto delusa del fatto che ho fatto tutto a sua insaputa e di questo me ne sono pentito molto.
Adesso vorrei tornare a guardare il mio prossimo senza provare vergogna e uscire da una situazione per me insostenibile.la somma che mi necessità è di 20000 euro e non posso rivolgermi a finanziarie perche non mi darebbero un prestito perche gia impegnato.
Chiedo un aiuto a persone di buon cuore che vogliano aiutare una persona ormai delusa della vita e vorrei riprendermi in mano la mia per continuare a crescere i miei figli nella moralità e onesta,ma così non è per me possibile.
Voglio ringraziare tutti coloro che mi aiuteranno e voglio credere che in giro ci sono ancora persone che nel loro piccolo credono ancora nella solidarietà.
Grazie