Sostenitori

La voce di Com-Unity

Il progetto Alcol e tradizione finanziato con successo da Com-Unity ha inviato, al termine della propria attività, l'informazione relativa ad un iniziativa di presentazione dei risultati del progetto. Grazie ai proponenti da parte della redazione. Cliccando sul Progetto-In Evidenza avrete accesso alle informazioni.

Che cos'è la coccarda?

  • Questa coccarda individua quei progetti che hanno ottenuto la donazione/il sostegno di uno dei partners sostenitori dei progetti di Com-Unity. Tali sostenitori hanno stabilito le regole e le modalità con cui i singoli progetti possono richiedere il loro aiuto. Clicca sul simbolo del sostenitore per avere accesso a tali modalità o al loro sito.
  • Questa coccarda individua quei progetti che hanno ottenuto l’aiuto o i servizi di uno degli Helpers dei progetti di Com-Unity. Tali Helpers mettono a disposizione dei progetti di Com-Unity i loro servizi, le loro consulenze o il loro aiuto secondo regole e modalità da essi stabiliti. Clicca sul simbolo del Helper per avere accesso a tali modalità o al loro sito.
  • #Salva il Braglia

    Progetto di AzionariatoPopolareModena

    1. 90.00
    2. 50000.00
    3. 0 giorni
    4. 53
    Progetto non finanziato !
    object(ORM)#64 (22) {
      ["_connection_name":protected]=>
      string(7) "default"
      ["_table_name":protected]=>
      string(8) "progetti"
      ["_table_alias":protected]=>
      NULL
      ["_values":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_result_columns":protected]=>
      array(1) {
        [0]=>
        string(1) "*"
      }
      ["_using_default_result_columns":protected]=>
      bool(true)
      ["_join_sources":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_distinct":protected]=>
      bool(false)
      ["_is_raw_query":protected]=>
      bool(false)
      ["_raw_query":protected]=>
      string(0) ""
      ["_raw_parameters":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_where_conditions":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_limit":protected]=>
      NULL
      ["_offset":protected]=>
      NULL
      ["_order_by":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_group_by":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_having_conditions":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_data":protected]=>
      array(47) {
        ["id"]=>
        string(3) "142"
        ["route"]=>
        string(16) "salva-il-braglia"
        ["Creato"]=>
        string(19) "2015-02-11 09:16:25"
        ["IBAN"]=>
        string(27) "IT58A0339512900CC0999900035"
        ["Categoria"]=>
        string(18) "a:1:{i:0;s:1:"3";}"
        ["Categoria_stato"]=>
        NULL
        ["Utente"]=>
        string(4) "1245"
        ["Tutor"]=>
        string(1) "4"
        ["Stato"]=>
        string(1) "9"
        ["PrtDnt"]=>
        NULL
        ["PrtSrv"]=>
        NULL
        ["Titolo_it"]=>
        string(17) "#Salva il Braglia"
        ["Titolo_en"]=>
        NULL
        ["Titolo_fr"]=>
        NULL
        ["Titolo_de"]=>
        NULL
        ["Titolo_ru"]=>
        NULL
        ["Titolo_cn"]=>
        NULL
        ["Descrizione_it"]=>
        string(3167) "
    

    Quanto accaduto sabato 7 febbraio in occasione della partita Modena-Catania, infine rinviata, ha fatto definitivamente esplodere il problema del "manto erboso" (se così si può ancora definire, vedi foto di copertina) dello Stadio Braglia, portandolo agli occhi di un palcoscenico nazionale.

    Il problema, come gli addetti ai lavori sanno, non è certo dovuto ad una notte di neve, e risale invece a qualche anno fa. E' inutile ormai stare a ricostruire tutte le tappe del disastro, che comprendono concerti, divisioni di spese, affitti, appalti, fornitori non pagati, scarichi reciproci di responsabilità tra i soggetti coinvolti e tanto altro. Ripercorrere la storia di come un campo fra i più belli d'Italia sia diventato un campo di patate purtroppo non risolve il problema. 

    E' ora invece di rimboccarsi le maniche, e a farlo dobbiamo essere anche noi tifosi.

    Possiamo aspettare i tempi della macchina amministrativa, o fidarci delle promesse dell'attuale proprietà?

    Crediamo di no, perché ciò significherebbe rischiare di affrontare con un terreno di gioco inadeguato una seconda parte di stagione ancora aperta a qualsiasi possibilità; senza contare il danno di immagine (verrebbe da dire l'ulteriore danno di immagine, visti i recenti trascorsi) per tutta la Modena calcistica e sportiva in genere. 

    Noi tifosi, dunque, che amiamo dire che "il Braglia è la nostra casa", siamo chiamati a dare un segnale forte nei confronti di chi oggi gestisce lo stadio della nostra città. Possiamo farlo versando un contributo anche minimo per il rifacimento del terreno di gioco del Braglia, senza pensare a quale cifra sia necessaria e quanto sia possibile raccogliere, soprattutto in tempi di crisi come quelli che attraversiamo, con questa forma di colletta.

    Qualsiasi sia la cifra che raccoglieremo, rappresenterà se non altro un segno: un segno del nostro amore per la causa gialloblù, un segno di quanto i tifosi possono fare per il proprio club, un segno delle enormi difficoltà che l'attuale proprietà del Modena FC sta attraversando nel gestire la nostra squadra del cuore, che non merita di fronte all'Italia intera figure come quella del 7 febbraio scorso.

    Versa anche 5 solo euro, e potrai dire a chi ama riempirsi la bocca di parole vane: "Io ho fatto la mia parte; tu cosa intendi fare?" 

    "L'intera cifra raccolta dall'iniziativa sarà versata alla/e ditta/e incaricata/e del rifacimento e manutenzione del terreno di gioco dello Stadio Braglia. Qualora ciò non sia possibile, l'intera cifra raccolta sarà versata nelle casse del Modena FC con il vincolo di essere utilizzata a copertura delle spese per il terreno di gioco sostenute dalla società.”

    " ["Descrizione_en"]=> NULL ["Descrizione_fr"]=> NULL ["Descrizione_de"]=> NULL ["Descrizione_ru"]=> NULL ["Descrizione_cn"]=> NULL ["Img_Descrizione"]=> NULL ["Importo"]=> string(8) "50000.00" ["Scadenza"]=> string(10) "31.05.2015" ["Sociale"]=> string(1) "1" ["Copertina"]=> string(17) "54db0fd99c2e7.jpg" ["Gallery_Copertina_file"]=> string(1) "0" ["Evidenza_it"]=> string(2175) "Cooperativa Azionariato Popolare Modena Sport Club
    http://www.coopmodenasportclub.it  mail: info@coopmodenasportclub.it


















    Il nostro scopo sociale

    La cooperativa è retta e disciplinata secondo i principi della mutualità senza fini
    di speculazione privata ed ha come scopo di coinvolgere i soci sia

    attraverso la fornitura di occasioni di lavoro sia attraverso l’offerta di servizi, beni e utilità atti a:

    - favorire tramite la gestione in forma associata lo svolgimento dell’attività

    sportiva della locale squadra di Calcio denominata “MODENA F.C” consentendo ai soci di beneficiarne a condizioni economiche e sociali – culturali vantaggiose

    - favorire lo sviluppo e la valorizzazione della squadra di Calcio Modena

    F.C. tramite apporti individuali atti a manifestare l’espressività popolare

    nella gestione societaria;

    - stimolare il reciproco spirito di solidarietà cooperativa;

    - promuovere e diffondere gli ideali cooperativi e mutualistici nel mondo

    dello sport tramite lo sviluppo in un nuovo modo di intendere e vivere

    l’attività calcistica;

    - creare le condizioni e le opportunità per lo sviluppo e l’indirizzo, sia diretto che indiretto, di un azionariato popolare finalizzato ad una capillare

    diffusione dei titoli rappresentativi della proprietà della squadra di Calcio

    Modena F.C. 

    " ["Evidenza_en"]=> NULL ["Evidenza_fr"]=> NULL ["Evidenza_de"]=> NULL ["Evidenza_ru"]=> NULL ["Evidenza_cn"]=> NULL ["Img_Evidenza"]=> NULL ["Faq_it"]=> string(1108) "Perchè questa iniziativa?
     "Per lanciare un segnale concreto alla città, alle istituzioni e al Modena FC, dimostrando che esiste una comunità di tifosi animati dall'amore per la propria squadra, il proprio stadio e la propria città; tifosi che vogliono essere orgogliosi del Modena e di Modena anche al di là dei risultati sportivi; tifosi che desiderano essere protagonisti e custodi della storia ultracentenaria del Modena FC."
    Come posso contribuire?
    Attraverso questo sito scegliendo uno dei bottoni dona in corrispondenza della cifra scelta, la donazione può avvenire attraverso il circuito sicuro delle carte di credito oppure attraverso un più tradizionale bonifico, il sito vi stamperà il modulo con il quale recarvi in banca per fare il vostro bonifico. Tenete comunque conto del fatto che a garanzia di una corretta raccolta fondi c'è Banca Interprovinciale con diverse sedi a Modena e un chiaro regolamento di Com-Unity consultabile sul sito.
     " ["Faq_en"]=> NULL ["Faq_fr"]=> NULL ["Faq_de"]=> NULL ["Faq_ru"]=> NULL ["Faq_cn"]=> NULL ["Img_Faq"]=> NULL ["Embed"]=> string(0) "" ["Approvato"]=> string(1) "0" ["Cancellato"]=> NULL ["Ordine"]=> NULL } ["_dirty_fields":protected]=> array(0) { } ["_expr_fields":protected]=> array(0) { } ["_is_new":protected]=> bool(false) ["_instance_id_column":protected]=> NULL }
  • UNA CASA PER LA GINNASTICA

    Progetto di castelnovese

    1. 10000.00
    2. 10000.00
    3. 0 giorni
    4. 52
    Progetto finanziato !
    object(ORM)#81 (22) {
      ["_connection_name":protected]=>
      string(7) "default"
      ["_table_name":protected]=>
      string(8) "progetti"
      ["_table_alias":protected]=>
      NULL
      ["_values":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_result_columns":protected]=>
      array(1) {
        [0]=>
        string(1) "*"
      }
      ["_using_default_result_columns":protected]=>
      bool(true)
      ["_join_sources":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_distinct":protected]=>
      bool(false)
      ["_is_raw_query":protected]=>
      bool(false)
      ["_raw_query":protected]=>
      string(0) ""
      ["_raw_parameters":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_where_conditions":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_limit":protected]=>
      NULL
      ["_offset":protected]=>
      NULL
      ["_order_by":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_group_by":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_having_conditions":protected]=>
      array(0) {
      }
      ["_data":protected]=>
      array(47) {
        ["id"]=>
        string(2) "96"
        ["route"]=>
        string(39) "una-casa-per-la-ginnastica5492838c04c96"
        ["Creato"]=>
        string(19) "2014-07-16 07:23:42"
        ["IBAN"]=>
        string(27) "IT94U0339512900CC0999900021"
        ["Categoria"]=>
        string(18) "a:1:{i:0;s:1:"3";}"
        ["Categoria_stato"]=>
        NULL
        ["Utente"]=>
        string(4) "1050"
        ["Tutor"]=>
        string(1) "0"
        ["Stato"]=>
        string(1) "8"
        ["PrtDnt"]=>
        NULL
        ["PrtSrv"]=>
        NULL
        ["Titolo_it"]=>
        string(26) "UNA CASA PER LA GINNASTICA"
        ["Titolo_en"]=>
        NULL
        ["Titolo_fr"]=>
        NULL
        ["Titolo_de"]=>
        NULL
        ["Titolo_ru"]=>
        NULL
        ["Titolo_cn"]=>
        NULL
        ["Descrizione_it"]=>
        string(2082) "

    La S.G. Castelnovese a.s.d opera da oltre trent'anni sul territorio di Castelnuovo Rangone (Modena) con l'obiettivo di promuovere attività motoria con un costante impegno nel settore della motricità per bambini della scuola materna ed elementare, della ginnastica artistica femminile e maschile e della ginnastica ritmica.
     

    Oggi il grande obiettivo è quello di poter realizzare per i nostri soci, ma soprattutto per l'intera comunità, una struttura idonea, sicura, confortevole e attrezzata al fine di proporre un'attività motoria rivolta a soggetti dai 3 ai 100 anni d'età.

     

    "Una Casa per la Ginnastica" poichè crediamo che lo sport sia un motore di socializzazione, di coesione, di crescita. La nostra "Casa" vuole essere un punto di ritrovo per tutti i bambini e ragazzi della comunità, un luogo di incontro per le diverse generazioni, deve essere al servizio di tutte le famiglie, deve promuovere l'attività motoria come prevenzione, deve permettere, grazie alla professionalità dei tecnici, una crescita anche del settore agonistico. La "Casa per la ginnastica" sarà sport e gioco, vivacità e divertimento, un luogo di benessere psicofisico e di condivisione.

    Grazie al contributo di tutti potremo finanziare almeno una parte della struttura che renderà possibile la creazione di un luogo interamente dedicato all'attività ginnica. Sarà, simbolicamente, come unire tanti piccoli mattoni che daranno vita ad un muro portante, robusto, indistruttibile perchè realizzato grazie alla forza della condivisione.

    " ["Descrizione_en"]=> NULL ["Descrizione_fr"]=> NULL ["Descrizione_de"]=> NULL ["Descrizione_ru"]=> NULL ["Descrizione_cn"]=> NULL ["Img_Descrizione"]=> NULL ["Importo"]=> string(8) "10000.00" ["Scadenza"]=> string(10) "31.01.2015" ["Sociale"]=> string(1) "0" ["Copertina"]=> string(17) "53c60c5e0885c.png" ["Gallery_Copertina_file"]=> string(1) "0" ["Evidenza_it"]=> string(808) "

    Il progetto vuole mettere a disposizione del territorio comunale, grazie alla valorizzazione di un’area già esistente, una struttura attrezzata, capace di accogliere le attività motorie che fanno capo alla ginnastica: ginnastica artistica, ritmica, ginnastica per adulti ed altri sport minori.
    L'acquisto di una tensostruttura di ultima generazione, progettata e realizzata con moderne tecniche che rispondono anche a criteri antisismici, dotata anche di appositi spogliatoi, permetterà di fornire un servizio sempre più ampio di promozione dell'attività sportiva, con particolare attenzione al sostegno e alla valorizzazione dell'attività giovanile, a tante famiglie e all'intera cittadinanza.

    " ["Evidenza_en"]=> NULL ["Evidenza_fr"]=> NULL ["Evidenza_de"]=> NULL ["Evidenza_ru"]=> NULL ["Evidenza_cn"]=> NULL ["Img_Evidenza"]=> NULL ["Faq_it"]=> string(561) "CHI SIAMO? La S.Ginnastica Castelnovese è iscritta al registro provinciale e all'albo comunale (Castelnuovo Rangone, Modena) offre sul territorio attività di promozione sociale e attività sportiva organizzando corsi di psicomotricità, ginnastica artistica e ritmica e attività formative e ludico-educative, operanti sul piano della salute, dell'educazione e della socialità.

     

     


     " ["Faq_en"]=> NULL ["Faq_fr"]=> NULL ["Faq_de"]=> NULL ["Faq_ru"]=> NULL ["Faq_cn"]=> NULL ["Img_Faq"]=> NULL ["Embed"]=> string(35) "//www.youtube.com/embed/XJ-IuQW5hrM" ["Approvato"]=> string(1) "0" ["Cancellato"]=> NULL ["Ordine"]=> NULL } ["_dirty_fields":protected]=> array(0) { } ["_expr_fields":protected]=> array(0) { } ["_is_new":protected]=> bool(false) ["_instance_id_column":protected]=> NULL }